Esteri

La Germania invita i connazionali a lasciare l’Ucraina

(ANSA-AFP) – BERLINO, 12 FEB – La Germania ha invitato i suoi connazionali a lasciare l’Ucraina. I cittadini tedeschi la cui presenza non è “imperativa” devono “a breve termine” lasciare l’Ucraina, dove “non si può escludere un conflitto militare”, ha raccomandato il ministero degli Esteri tedesco. “Le tensioni tra Russia e Ucraina sono ulteriormente aumentate negli ultimi giorni a causa della presenza e dei massicci spostamenti di unità militari russe vicino ai confini ucraini”, nota il ministero tedesco sul proprio sito web, avvertendo nelle sue “raccomandazioni” ai viaggiatori che “un conflitto militare non si può escludere». (ANSA-AFP).
(ANSA)

Articoli correlati