Esteri

Kiev, ‘tregua natalizia’ di Kirill è una cinica trappola

ROMA, 05 GEN – “La dichiarazione della Chiesa ortodossa russa sulla” tregua di Natale “è una trappola cinica e un elemento di propaganda”. Lo afferma su twitter Mikhailo Podolyak, consigliere del capo dell’Ufficio del presidente ucraino, dopo la proposta del capo della Chiesa ortodossa russa. Secondo Podolyak, la Chiesa ortodossa russa “non è un’autorità per l’ortodossia globale e agisce solo come propagandista di guerra”. Per il consigliere di Zelensky, la Chiesa ortodossa russa ha chiesto il genocidio degli ucraini, ha incoraggiato i massacri e ha insistito per una militarizzazione ancora maggiore della Russia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati