Esteri

Kiev, morti 44.900 militari russi dall’inizio della guerra

ROMA, 20 AGO – La Russia ha già perso circa 44.900 soldati in Ucraina, 200 nell’ultimo giorno. La dichiarazione è stata rilasciata dallo Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine su Facebook, come riferisce Ukrinform. Tra il 24 febbraio 2022 e il 20 agosto 2022, il totale delle perdite russe in combattimento comprendeva anche 1.907 carri armati (+8 nell’ultimo giorno), 4.212 veicoli corazzati da combattimento (+17), 1.018 sistemi di artiglieria (+2), 266 sistemi missilistici a lancio multiplo, 141 sistemi di guerra antiaerea, 234 aerei, 197 elicotteri, 3.137 veicoli a motore e serbatoi di carburante (+7), 15 navi da guerra/barche, 803 veicoli aerei senza pilota (+8), 97 unità di equipaggiamento speciale (+3). In totale, sempre secondo Kiev, sono stati abbattuti 190 missili da crociera nemici. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati