Esteri

Kiev, da attacchi russi danni gravi a produzione energia

KIEV, 11 OTT – Gli attacchi russi hanno creato gravi danni alle infrastrutture che forniscono energia nella regione di Dnipro, nel centro dell’Ucraina, secondo quanto denunciato dal governatore regionale, Valentin Reznitchenko. “I russi hanno lanciato i missili sulle infrastrutture energetiche dei distretti di Pavlograd e Kamian: ci sono gravi distruzioni”, ha dichiarato il governatore, precisando che “numerosi villaggi sono senza elettricità”. Anche infrastrutture energetiche nell’ovest dell’Ucraina sono state colpite negli ultimi giorni di raid rssi. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati