Esteri

Kiev, causa crisi grano è aggressione russa e non sanzioni

KIEV, 08 GIU – La crisi mondiale del grano è provocata “dall’aggressione russa” e “non dalle sanzioni”. Lo afferma Kiev, replicando alle affermazioni del governo di Mosca. “Abbiamo comunicato attivamente, io e il presidente, sulla vera causa di questa crisi: è l’aggressione russa, non le sanzioni”, ha detto il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, durante un briefing con i giornalisti ucraini. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati