Esteri

Kiev all’Aiea, centrale Zaporizhzhia ricollegata alla rete

ROMA, 25 AGO – La linea elettrica per la centrale nucleare di Zaporizhzhia nel sud dell’Ucraina è stata ripristinata. Lo ha reso noto l’Ucraina che lo ha comunicato all’Aiea. “L’Ucraina ha detto all’Aiea che la centrale nucleare di Zaporizhzhia, la più grande d’Europa, ha perso almeno due volte la connessione alla linea elettrica nella giornata di oggi, ma adesso la connessione alla rete elettrica è di nuovo attiva”. Ore prima l’operatore nucleare ucraino, Energoatom, aveva annunciato che la centrale, in mano ai russi, era stata disconnessa dalla rete nazionale ucraina per la prima volta in quasi 40 anni di attività. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati