Esteri

Kenya: Ruto eletto presidente, ma commissione voto si divide

NAIROBI, 15 AGO – William Ruto è stato annunciato come quinto presidente del Kenya, ma il clima è teso, perché poco prima dell’annuncio la Commissione elettorale si è divisa sull’esito, con 4 consiglieri su 7 che hanno detto che il processo elettorale delle presidenziali del 9 agosto è stato “opaco”. Il presidente della Commissione elettorale Wafula Chebukati ha affermato che Ruto ha ottenuto quasi 7,2 milioni di voti. Vicepresidente del governo del presidente uscente Uhuru Kenyatta ma rivale della sua coalizione, Ruto ha superato col 50,49% delle preferenze l’ex leader dell’opposizione Raila Odinga, appoggiato dallo stesso Kenyatta, che ha ottenuto il 48,8%. Odinga non si è presentato alla cerimonia, funestata da accuse di brogli da parte della sua coalizione. La stessa commissione elettorale si è divisa: 4 membri su 7 hanno rifiutato di accettare il risultato. Ruto ha annunciato di voler lavorare con “tutti i leader” del Paese. La dichiarazione segue di poco l’annuncio della sua vittoria alle presidenziali nel mezzo delle tensioni, dopo che la commissione elettorale, proco prima della proclamazione, si è divisa sull’esito del volto, con 4 giudici su 7 che hanno dichiarato il voto “opaco”. “Non c’è posto per la vendetta” e “sono assolutamente cosciente che il nostro Paese a questo punto ha bisogno della collaborazione di tutti”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati