EsteriPrimo Piano

Kashmir, 6 civili uccisi da colpi di mortaio sparati da truppe indiane

E' successo nel villaggio di Kotli, nella parte pakistana del Kashmir. Tra i morti ci sarebbero anche bambini

La polizia pakistana ha detto che colpi di mortaio sparati da truppe indiane da oltre la frontiera nella regione himalayana del Kashmir hanno colpito case uccidendo sei civili e ferendone molti altri, tra le crescenti tensioni fra i due rivali nucleari dell’Asia meridionale.

Il funzionario della polizia locale, Mohammad Altaf,ha detto che sei persone tra cui anche bambini sono state uccise oggi nel villaggio di Kotli nella parte pakistana del Kashmir, diviso tra Pakistan e India e rivendicato da entrambi nella sua interezza. L’incidente arriva il giorno dopo un’escalation della tensione tra i due paesi in seguito a un bombardamento da parte dell’India, che secondo New Delhi avrebbe preso di mira un campo di addestramento per terroristi nel nordovest del Pakistan. (Fonte ANSA)

L’aeronautica pachistana replica facendo sapere di aver abbattuto due jet indiani, che avrebbero invaso lo spazio aereo del Paese, catturando uno dei piloti.

Tags

Articoli correlati