Esteri

Kabul, forte esplosione al Green Village, atto rivendicato: il bilancio delle vittime

Il Gree Village è la zona di Kabul che ospita organizzazioni e personale internazionali

Kabul – Una forte esplosione ha colpito il Green Village, la zona di Kabul che ospita organizzazioni e personale internazionali. A riferirlo è il portavoce del ministro degli Interni dell’Afghanistan, Nasrat Rahimi. L’esplosione è avvenuta mentre l’inviato Usa – Zalmay Khalilzad – si trovava nella capitale per aggiornare il presidente afghano Ashraf Ghani sull’accordo “di principio” con i talebani per la fine della guerra. Il bilancio della forte esplosione, avvenuta in una zona in cui c’erano numerosi edifici civili ed abitazioni, parla di almeno cinque morti e cinquanta feriti. Lo riferisce il ministero dell’interno afghano, secondo il quale l’attacco, realizzato apparentemente con un’autobomba, è stato rivendicato dai talebani, con la precisazione che era diretto contro le forze straniere.

Tags

Articoli correlati