Esteri

Israele: voto, 62% seggi, Likud avanza ancora

TEL AVIV, 02 NOV – Con lo spoglio del 62% dei seggi il Likud avanza ulteriormente e si conferma il primo partito di Israele con 33 seggi su 120, seguito dai centristi di Yair Lapid (25), dal partito di estrema destra ‘Sionismo religioso’ (14), dai centristi di Benny Gantz (12) e dal partito ortodosso Shas (12). Nell’area di centro-sinistra tre liste (Meretz, Raam e Balad) sono per ora sotto la soglia di ingresso alla Knesset, anche se non lontane. La televisione pubblica Kan calcola che se questi dati fossero confermati il blocco dei partiti che sostengono Netanyahu – che negli exit poll riceveva 61-62 seggi – otterrebbe una maggioranza più netta. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati