Esteri

Israele, nessun soldato ha colpito volutamente la reporter

TEL AVIV, 24 GIU – Shireen Abu Akleh, la reporter di Al Jazeera, “non è stata colpita in maniera intenzionale da nessun soldato israeliano”. Lo ha detto il portavoce militare rispondendo alle conclusioni di un’indagine condotta dalla Commissione dei diritti umani dell’Onu. “Ancora non è possibile determinare se sia stata uccisa da miliziani palestinesi che sparavano indiscriminatamente o inavvertitamente da un soldato israeliano”, ha aggiunto. “Il rifiuto palestinese di consegnare il proiettile e di condurre indagini congiunte con gli Usa – ha concluso – la dice lunga sui motivi”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati