Esteri

Israele: dopo lo scioglimento della Knesset Lapid premier

TEL AVIV, 30 GIU – Con l’approvazione della legge ad iniziativa del governo per lo scioglimento della Knesset e della legislatura, l’attuale ministro degli Esteri Yair Lapid diventerà premier ad interim fino alle elezioni del 1 novembre prossimo. Lapid – che prende il posto di Naftali Bennett – assumerà le funzioni dalla 24 di oggi (ora locale). (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati