Esteri

Israele cattura leader Jihad, massima allerta con Gaza

(ANSAmed) – TEL AVIV, 02 AGO – Bassam a-Saadi, il leader della Jihad islamica in Cisgiordania, è stato catturato la scorsa notte a Jenin (Cisgiordania) dopo un prolungato scontro a fuoco con miliziani palestinesi, uno dei quali è rimasto ucciso. Lo ha riferito la radio militare. Da Gaza l’ala militare della Jihad islamica ha minacciato attacchi di ritorsione. Israele ha elevato lo stato di allerta nell’area vicina alla Striscia. Diverse arterie sono state chiuse al traffico, un tratto della ferrovia è stato bloccato. (ANSAmed).
(ANSA)

Articoli correlati