Esteri

Israele approva oltre 4.000 case in insediamenti ebraici

(ANSAmed) – TEL AVIV, 12 MAG – Oltre 4.000 alloggi per israeliani residenti in Cisgiordania sono stati approvati oggi dalla Commissione suprema per la progettazione, un ente che dipende dal ministero della difesa israeliano. Lo riferisce Haaretz. Di questi, 2.684 hanno ricevuto una approvazione definitiva, mentre per altri 1.636 si tratta solo della fase preliminare di un iter burocratico. Haaretz aggiunge che in questa occasione è stato anche formalizzato lo status di tre piccoli avamposti ebraici, in uno dei quali sarà costruito un albergo con 180 stanze. (ANSAmed).
(ANSA)

Articoli correlati