Esteri

Israele: Abu Mazen condanna attentato a Bnei Brak

(ANSAmed) – TEL AVIV, 30 MAR – Il presidente Abu Mazen ha condannato l’attentato di ieri a Bnei Brak (Tel Aviv) in cui un palestinese giunto dalla Cisgiordania ha ucciso cinque persone. “L’uccisione di civili palestinesi ed israeliani – ha affermato, secondo la agenzia di stampa Wafa – può solo deteriorare ulteriormente la situazione, specialmente alla vigilia del santo mese del Ramadan e delle festività cristiane ed ebraiche”. Ha anche messo in guardia da possibili attacchi di ritorsione contro palestinesi da parte di coloni. “Il ciclo di violenze – ha concluso – conferma che una pace durevole e comprensiva è la via più breve per la sicurezza e la stabilità”. (ANSAmed).
(ANSA)

Articoli correlati