Esteri

Iraq: leader sciita Sadr si ritira da vita politica

ROMA, 29 AGO – Il leader sciita iracheno Moqtada Sadr, vincitore alle elezioni legislative di ottobre, ha alzato i toni della protesta oggi annunciando il suo ritiro dalla vita politica dopo 20 anni di attività nell’Iraq post-Saddam Hussein. Lo ha reso noto con un tweet, dopo che sabato scorso aveva proposto a tutti i leader politico-confessionali di ritirarsi dai rispettivi incarichi per far posto alle “riforme”. E questo nel quadro del prolungato stallo politico e istituzionale per la formazione del nuovo governo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati