Esteri

Iran, sottomarino straniero spiava esercitazioni navali

ISTANBUL, 14 GEN – Un “sottomarino estraneo alla flotta iraniana” è stato individuato durante l’esercitazione missilistica navale ‘Eqtedar-99’ (Potere-99) della Marina militare di Teheran, condotta al largo della costa di Makran, nel Golfo di Oman e a nord dell’Oceano Indiano, che si è conclusa oggi. Lo affermano le Forze armate iraniane, secondo cui il sottomarino, di cui non viene specificata la provenienza, avrebbe cercato di avvicinarsi all’area delle manovre, ma si sarebbe allontanato dopo essere stato individuato dagli elicotteri di sorveglianza. Secondo i militari, l’esercitazione si è conclusa con successo, testando anche missili e siluri sottomarini. A ‘Eqtedar-99’ ha preso parte la portaelicotteri Makran, la più grande nave militare mai costruita nella Repubblica islamica, capace di trasportare fino a 7 elicotteri e di supportare la flotta in attività in acque remote, in particolare nel mar Rosso, nell’Oceano Indiano e nello stretto di Bab el-Mandeb. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati