EsteriPrimo Piano

Iran, Rohani: “non accetto il dialogo con gli Usa. Unica scelta è la resistenza”

Allo stesso tempo però il presidente iraniano assicura: "non sarà Teheran a fare la prima mossa militare"

Continua il braccio di ferro tra Rohani e Trump. “La strada della diplomazia con l’amministrazione degli Usa, ad oggi, non è possibile”. Lo dichiara il presidente iraniano Hassan Rohani. “Sostengo il dialogo e la diplomazia, ma nelle attuali circostanze non lo accetto, perché la situazione odierna non è adatta al dialogo e la nostra unica scelta è la resistenza” rispetto agli Usa.

Rohani, però, ha assicurato che non sarà Teheran a fare la prima mossa militare perché non intende far passare alla storia la sua amministrazione come quella che ha scatenato un conflitto con gli Usa. “Se fossimo usciti dal Jcpoa (l’accordo sul nucleare del 2015) a seguito degli atti provocatori degli Usa, allora oltre agli Usa anche l’Onu e il resto del mondo avrebbero imposto sanzioni nei nostri confronti”, ha aggiunto.

Nel frattempo Donald Trump su twitter nega le notizie che parlavano di una apertura di trattative da parte del governo americano e aggiunge: “l’Iran chi chiamerà se e quando sarà pronto a farlo. Nel frattempo l’economia andrà al collasso, molto triste per il popolo iraniano” commenta Trump.

 

Tags

Articoli correlati