Esteri

Iran: gli Usa impongono nuove sanzioni contro i pasdaran

WASHINGTON, 23 GEN – Gli Stati Uniti hanno imposto nuove sanzioni contro le Guardie della rivoluzione islamica iraniane, un ente finanziario a loro collegato e alti funzionari, tra i quali il vice ministro dell’intelligence e della sicurezza Naser Rashedi, coinvolti nella violente repressione delle proteste nel Paese. Lo riferisce il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti Usa sottolineando che le misure prendono di mira “un pilastro economico” dei pasdaran “che finanzia la brutale repressione da parte del regime, così come alti funzionari della sicurezza che coordinano la repressione di Teheran a livello nazionale e provinciale”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati