Esteri

Iran: fiducia in Parlamento al governo di Raisi

TEHERAN, 25 AGO – Il Parlamento iraniano ha concesso stasera la fiducia a 18 dei 19 ministri proposti dal nuovo presidente fondamentalista Ebrahim Raisi per il suo governo, dopo cinque giorni di dibattito. L’unica bocciatura dell’Assemblea di Teheran, anch’essa a maggioranza fondamentalista, riguarda Hossein Baghgoli, che era stato designato all’Educazione. Raisi avrà adesso tre mesi di tempo per proporre al Majlis un sostituto. Il nuovo esecutivo è interamente composto da uomini, molti dei quali provengono dai ranghi delle Guardie rivoluzionarie islamiche o hanno avuto esperienze di governo sotto l’ex presidente Mahmoud Ahmadinejad. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati