Esteri

Iran chiude lo spazio aereo ai voli della Nato

Teheran: «non permetteremo di usarlo per missioni assassine»

L’Iran chiude lo spazio aereo ai voli della Nato. Lo ha riferito un funzionario del Centro di difesa aerea dell’aviazione di Teheran, il generale Abbas Farajpour: «lo spazio aereo dell’Iran è stato chiuso ai voli regionali della Nato e del Centcom», il Comando centrale degli Stati Uniti.

«Non permetteremo al potere arrogante (degli Usa) di usare lo spazio aereo dell’Iran per condurre operazioni che uccidono persone. In alcuni casi, hanno anche cercato di ingannarci e attraversare il nostro spazio aereo, ma li abbiamo identificati e costretti ad atterrare e dopo si sono scusati», ha aggiunto l’alto ufficiale, citato dall’Irna, sottolineando che le forze armate iraniane monitorano i movimenti e le minacce di “tutti i nemici” e sono pronte a rispondere a qualsiasi attacco, anche colpendoli «nelle loro strutture militari in diverse aree». «Siamo a conoscenza delle posizioni in ogni secondo dei voli americani» nella regione introno all’Iran, ha assicurato il generale.

Tags

Articoli correlati