Esteri

Iran: amico di Mehdi, rilasciato fratello con la famiglia

BOLOGNA, 06 GEN – “Hanno rilasciato questa mattina il fratello di Mehdi, che era stato arrestato ieri sera insieme anche al padre e alla sorella”. A dirlo all’ANSA è Roozbeh Sohrabianmehryazdi, amico iraniano residente a Bologna del giovane poco più che trentenne morto in Iran dopo venti giorni di coma a causa delle torture subite in carcere. Secondo quanto riportato da Roozbeh i tre starebbero bene, ma li avrebbero “minacciati di morte se continuano a parlare di Mehdi”. Sempre secondo quanto riportato dall’amico erano stati fermati dalla polizia iraniana ieri sera mentre partecipavano ad un presidio in ricordo del giovane. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati