Esteri

Infrazione Ue contro la Polonia per decisioni della Corte

BRUXELLES, 22 DIC – La Commissione Ue ha deciso di aprire una procedura d’infrazione contro la Polonia per le decisioni prese dalla Corte Costituzionale che violano tra l’altro il principio del primato del diritto Ue su quello dei singoli Paesi. Lo ha annunciato il commissario Ue per l’economia Paolo Gentiloni riferendo dei provvedimenti adottati oggi dall’esecutivo Ue. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati