Esteri

India, G20 rinunci ai brevetti per accesso equo ai vaccini

SORRENTO, 12 OTT – L’India chiede al G20 di rinunciare ai diritti di proprietà intellettuale per motivi umanitari per assicurare un “accesso equo ai vaccini” e di smantellare le nuove barriere commerciali, come la differenziazione tra i diversi vaccini o i passaporti Covid ai fine di garantire la fornitura di servizi essenziali. Lo riferisce l’Hindustan Times citando l’intervento del ministro per il Commercio indiano Piyush Goyal al G20 di Sorrento. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati