Esteri

‘In Cina stretta su uiguri pianificata dai vertici del Pcc’

ROMA, 30 NOV – I piani per una dura repressione degli uiguri in Cina sarebbero collegati ai più alti livelli della leadership del Pcc. E’ quanto emergerebbe – scrive il Guardian – da una serie di documenti segreti diffusi online. Il materiale, tra cui 3 discorsi di Xi Jinping del 2014, è trapelato all’Uyghur Tribunal, un tribunale del popolo indipendente con sede nel Regno, scrive il sito del giornale britannico. Nei documenti, alcuni dei quali classificati top secret, “i più alti livelli della leadership del Partito Comunista Cinese chiedono il controllo demografico, la rieducazione e il trasferimento degli uiguri per correggere uno squilibrio nella popolazione nello Xinjiang”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati