EsteriPrimo Piano

I “Bonnie & Clyde italiani” arrestati in Thailandia: truffarono anche Clooney

Francesco Galdelli e Vanja Goffi erano ricercati per reati contro il patrimonio

Una coppia di truffatori, ribattezzati “Italian Bonnie & Clyde“, sono stati arrestati in Thailandia, a Pattaya dagli agenti dell’Interpol di Roma e di una squadra speciale della Crime Suppression Division della Royal Thai.

Francesco Galdelli e Vanja Goffi erano ricercati per reati contro il patrimonio. La coppia, secondo quando emerso dalle indagini, ha commesso ingenti truffe in Italia, la più eclatante delle quali a danno di George Clooney. I due avevano infatti creato una linea di abbigliamento a nome della star di Hollywood, che però non ne sapeva nulla, e per questo erano stati processati a Milano.

Tags

Articoli correlati