CronacaEsteri

Huawei, Cina si oppone a imposizione USA. “Protezionismo commerciale”

Il portavoce del ministero del Commercio sottolinea che gli Stati Uniti dovrebbero evitare di inasprire i rapporti

Huawei, la Cina replica agli Stati Uniti. Il governo americano ha infatti inserito il colosso cinese delle telecomunicazioni in una “lista nera” per motivi di sicurezza, ma la Cina non ci sta e afferma che “si oppone con forza alla imposizione unilaterale di sanzioni“.

Gao Feng, portavoce del ministero del Commercio, ha sottolineato che gli Stati Uniti non dovrebbero inasprire ulteriormente i rapporti bilaterali aggiungendo che “la Cina ha enfatizzato molte volte che il concetto di sicurezza nazionale non dovrebbe essere abusato e non dovrebbe essere utilizzato come uno strumento per il protezionismo commerciale“.

Tags

Articoli correlati