Esteri

Hong Kong: utilizzata una bomba artigianale durante le proteste

Secondo la polizia l'ordigno è simile a quelli usati negli attacchi terroristici stranieri

A Hong Kong durante le proteste anti-governative sarebbe stata usata una bomba artigianale. Lo rivela la polizia, aggiungendo che l’ordigno sarebbe stato azionato da un telecomando simile a quelle adoperate in attacchi terroristici stranieri. La bomba puntava a “uccidere o colpire” gli agenti, ha detto in conferenza stampa il vicecapo Tang Ping-keung, e sarebbe esploso tra Nathan Road e Fife Street a Mong Kok. Intanto non si placano le proteste e continuano arresti e repressioni da parte della polizia che spesso utilizza metodi molto violenti.

Tags

Articoli correlati