Esteri

Hong Kong: rilasciato su cauzione il tycoon Jimmy Lai

PECHINO, 12 AGO – Il magnate dei media Jimmy Lai, tra i principali sostenitori del fronte democratico di Hong Kong, è stato rilasciato in tarda serata, all’indomani del suo arresto per la violazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale, con il pagamento di una cauzione di 500.000 dollari di Hong Kong (quasi 55 mila euro). Lo riportano i media locali che poco prima avevano anche dato notizia del rilascio su cauzione di Agnes Chow, giovane attivista e co-fondatrice del partito sciolto di Demosisto. Chow, tra i 10 dieci arrestati di ieri, è uscita dalla stazione di polizia di Tai Po. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati