Esteri

A Hong Kong continuano le proteste: in migliaia di nuovo in piazza

All'indomani dei violenti scontri tra manifestanti e polizia, le strade di Hong Kong tornano a riempirsi

Le proteste a Hong Kong continuano anche oggi all’indomani dei violenti scontri tra manifestanti e polizia, con una nuova chiamata allo sciopero generale: migliaia di persone si sono ritrovate nelle strade di Central sfruttando la pausa pranzo, bloccando l’area tra Des Voeux Road Central e Pedder Street, a replicare una mossa già vista ieri. I servizi di trasporto sono tornati sotto pressione, funzionando male e a singhiozzo, mentre piccoli gruppi di giovani attivisti con mascherina sono tornati ad affacciarsi per le strade.

Tags

Articoli correlati