Esteri

Hong Kong: media, arrestato il cardinale Joseph Zen

PECHINO, 11 MAG – Il cardinale Joseph Zen, 90 anni, è stato arrestato dalla polizia di sicurezza nazionale di Hong Kong insieme all’ex parlamentare dell’opposizione Margaret Ng e alla cantante Denise Ho. I tre, scrive il South China Morning Post, erano amministratori del 612 Humanitarian Relief Fund, istituito per offrire assistenza finanziaria a coloro che erano coinvolti nelle proteste antigovernative del 2019. Nei loro confronti è stata formulata l’accusa di “collusione con forze straniere”, una delle quattro tipologie di reati contemplati dalla contestata legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino all’ex colonia a giugno 2020. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati