Esteri

Hong Kong: Lam, prenderemo contromisure a sanzioni Usa

PECHINO, 30 GIU – Hong Kong prenderà le “necessarie contromisure nell’ipotesi di sanzioni da parte degli Stati Uniti”: è la posizione della governatrice Carrie Lam che, nella conferenza stampa settimanale, ha precisato che le misure americane, qualunque possano essere, “non ci spaventano”. Il Dipartimento del Commercio statunitense ha iniziato ieri il processo di congelamento dello speciale status vantato dall’ex colonia britannica nei rapporti bilaterali con gli Stati Uniti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati