EsteriPrimo Piano

Hong Kong, dopo il caos proteste riprendono i voli

Da questa mattina lo scalo è tornato alla normalità, ma la tensione resta alta

A Hong Kong la tensione resta alta ma si profila una tregua, almeno per ciò che riguarda l’aeroporto. Dopo una giornata di cancellazioni a causa della protesta contro le autorità locali e il governo cinese che ha causato la paralisi dello scalo, sono infatti ripresi i voli. Sul sito dell’aeroporto si possono vedere le prime partenze programmate.

Tags

Articoli correlati