Esteri

Hong Kong: condannati Jimmy Lai e 8 veterani pro-democrazia

PECHINO, 01 APR – Nove veterani del fronte pro-democrazia di Hong Kong sono stati condannati per il ruolo avuto nell’organizzazione di una delle più grandi manifestazioni a sostegno delle riforme che si sono avute nella città durante le proteste del 2019. Sette, tra cui l’avvocato e politico Martin Lee e il magnate dei media Jimmy Lai, sono stati condannati dal tribunale distrettuale per aver organizzato e partecipato a una manifestazione illegale, mentre gli altri due si erano già dichiarati colpevoli. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati