EsteriPrimo Piano

Hong Kong, Cina: «chi minaccia il principio “un Paese, due sistemi” è delirante»

Pechino non esiterà a contrastare qualsiasi tentativo che minacci la sovranità

Nessuno dovrebbe «sottovalutare la determinazione della Cina nella difesa della sua sovranità e della stabilità di Hong Kong»: così il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang, in merito agli ultimi sviluppi. Secondo il Quotidiano del Popolo, l’organo ufficiale del Partito comunista cinese, il futuro di Hong Kong è al suo punto critico e non c’è “alcun margine” per i compromessi nella “lotta” contro i manifestanti anti-governativi.

«Quello che abbiamo di fronte è la battaglia tra la tutela del principio ‘un Paese, due sistemi’ e la sua distruzione. Sulla questione, che coinvolge la sovranità nazionale e il futuro di Hong Kong, non c’è una via di mezzo e assolutamente neanche lo spazio per un compromesso», si legge. Pechino non esiterà a contrastare qualsiasi tentativo che minacci la sovranità, la sicurezza e l’unità nazionale. «Ogni tentativo che minacci queste 3 linee di fondo e che interferisca o possa sabotare il modello ‘un Paese, due sistemi’ è delirante, futile e destinato a fallire».  (ANSA)

Tags

Articoli correlati