EsteriPrimo Piano

Gli Usa vendono 150 missili all’Ucraina: i dettagli

L'operazione fu discussa anche durante la telefonata di Trump al leader ucraino Zelensky per la quale è scattato l'impeachment

Gli Usa hanno approvato la vendita all’Ucraina di 150 missili Javelin e le relative rampe di lancio ed attrezzature, per un costo stimato attorno ai 39,2 milioni di dollari. Il Dipartimento di stato ha dato il via libera all’operazione richiesta dal governo di Kiev. Questa operazione fu uno dei temi affrontati nella famigerata telefonata del luglio scorso per cui Donald Trump è accusato di aver fatto pressioni sul leader ucraino Voldymyr Zelensky.

Tags

Articoli correlati