Esteri

Giustiziato pluriomicida nel Tennessee

WASHINGTON, 21 FEB – Un pluriomicida 58enne, Nicholas Sutton, è stato giustiziato nel Tennessee ieri nonostante i suoi legali avessero chiesto alla Corte Suprema una sospensione dell’esecuzione. Nel 1985, mentre scontava una pena all’ergastolo per l’uccisione di sua nonna nel 1979 – quando aveva 18 anni – Sutton accoltellò a morte un altro detenuto. L’uomo confessò inoltre alla polizia di avere ucciso altre due persone. I suoi legali avevano chiesto una sospensione dell’esecuzione per buona condotta. Si tratta della quarta esecuzione negli Usa dall’inizio dell’anno. L’uomo ha scelto la sedia elettrica anziche’ l’iniezione letale.

(ANSA)

Articoli correlati