Esteri

Giappone, trovati pugnali sul banco del principe Hisahito

Il dodicenne è il terzo in linea di successione al trono

In Giappone la polizia sta indagando sul ritrovamento, sabato, di due pugnali sul banco del principe Hisahito nella scuola media che frequenta a Tokyo. Gli investigatori sospettano che il gesto sia da attribuire a un uomo di mezza età, segnalato dalle videocamere di sorveglianza, vestito con abiti blu e un elmetto da lavoro, che ha approfittato dell’assenza temporanea degli studenti per entrare nell’aula scolastica.
Le lame dei coltelli, rendono noto le forze dell’ordine, erano dipinte di rosa e nessun altro indizio è stato lasciato sul banco dove era indicato il nome del principe su una targhetta. Il dodicenne Hisahito è il terzo in linea alla successione al trono del Crisantemo ed è l’unico nipote maschio dell’Imperatore Akihito e della consorte Michiko.
La polizia ha annunciato di aver incrementato il livello di sicurezza sul principino mentre il Paese si prepara a una serie di cerimonie per commemorare l’abdicazione di Akihito, il prossimo martedì e l’ascensione al trono di Naruhito.

Tags

Articoli correlati