EsteriPrimo Piano

Giappone al voto: ultimo giorno prima di andare alle urne

Si voterà per il rinnovo di metà dei seggi del Senato. Verso la conferma del premier Abe

Si chiude la campagna elettorale in Giappone: oggi ultimo giorno prima del voto di domenica per il rinnovo di circa la metà dei 245 seggi della camera alta del Parlamento. In base alla legge elettorale nipponica 74 membri saranno eletti nelle circoscrizioni prefetturali, mentre i restanti 50 otterranno il seggio con sistema proporzionale su base nazionale. Il premier Shinzo Abe, a capo della coalizione di governo, composta dal partito liberal-democratico, e la forza di centro destra di ispirazione buddista, Komeito, punta a estendere la maggioranza al Senato prevalendo sulle principali forze di opposizione, che vedono in prima fila il partito democratico costituzionale del Giappone, guidato dall’ex capo di gabinetto Yukio Edano nel governo di Naoto Kan. La riforma della Costituzione pacifista voluta da Abe, la sostenibilità del sistema pensionistico, e la percorribilità dell’aumento dell’Iva, approvato dal governo a partire da ottobre, ed escluso dagli altri partiti

Tags

Articoli correlati