Esteri

Gerusalemme, arrestato ministro dell’Anp

Sarebbe sospettato di aver infranto la sovranità israeliana

Secondo quanto riferito dalla stampa palestinese Wafa, la polizia israeliana ha arrestato a Gerusalemme est il ministro dell’Anp Fadi al-Hamdi. E’ accaduto la scorsa notte, al-Hamdi è sospettato di aver “infranto la sovranità israeliana in città”, in particolare durante la recente visita del presidente del Cile Sebastian Pinera nella Spianata delle Moschee.

Nella giornata di giovedì scorso un palestinese di giovane età è stato ucciso da alcuni agenti dopo una sua minaccia di aggressione. Disordini sono avvenuti nei rioni arabi di Issawie e Shuafat. I media palestinesi riferiscono di decine di feriti, di contusi e decine di arresti.

Tags

Articoli correlati