Esteri

Germania mette veto su acquisto cinese fabbrica microchip

BERLINO, 09 NOV – Il governo tedesco ha deciso di proibire la vendita della fabbrica di microchips dell’azienda di Dortmund, Elmos, ad investitori cinesi. Lo scrive la Dpa, citando fonti governative. Ieri era trapelata la posizione del ministro dell’Economia verde Robert Habeck, che ha proposto di bloccare l’acquisizione. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati