Esteri

Gb: Royal Navy avrà 5 nuove fregate, ‘per contrastare Mosca’

LONDRA, 15 NOV – Il Regno Unito lancia un progetto di rafforzamento e modernizzazione ultradecennale della gloriosa Royal Navy, impegnandosi a costruire altre 5 navi militari di media dimensione e d’ultima generazione – 5 fregate – entro la metà degli anni 2030. L’iniziativa, per la quale è previsto in partenza un finanziamento da 4,2 miliardi di sterline (poco meno di 5 miliardi di euro), è stata messa nero su bianco dal governo Tory di Rishi Sunak a margine del vertice dei leader del G20 in corso a Bali, in Indonesia; e viene giustificata come una risposta alle “crescenti minacce” attribuite alla Russia sul fronte delle dotazioni belliche, nel clima di ritrovata retorica da guerra fredda alimentata dal conflitto in Ucraina. “Il Regno Unito e i suoi alleati sono impegnati a consolidare la propria sicurezza dinanzi alle crescenti minacce russe”, si legge in una nota diffusa a Bali nella notte da Downing Street, in contemporanea con l’intervento di Sunak al G20; intervento nel quale il primo ministro è tornato a denunciare come “barbara” l’operazione militare delle forze di Vladimir Putin contro Kiev e a sollecitarne il ritiro dal territorio ucraino. Le 5 nuove fregate si aggiungono alle tre già in costruzione nel Regno, la cui Marina ha sperimentato incidenti imbarazzanti e segnali di logoramento tecnico negli ultimi anni e decenni. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati