Esteri

Gb: primo scrutinio, 6 superstiti per succedere a Johnson

LONDRA, 13 LUG – Sono sei i superstiti rimasti in corsa per succedere a Boris Johnson come leader Tory e futuro premier britannico, dopo il primo scrutinio condotto oggi con voto segreto fra tutti gli oltre 350 deputati del partito di maggioranza e lo spoglio condotto dal Comitato 1922. A superare lo sbarramento di 30 suffragi minimi previsti per questa votazione preliminare sono stati – in ordine di preferenze – Rishi Sunak, Penny Mordaunt, Liz Truss, Kemi Badenoch, Tom Tugendhat e Suella Braverman. Eliminati invece Nadihm Zahawi e Jeremy Hunt (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati