Esteri

Gb: killer Sarah Everard prestò servizio al parlamento

ROMA, 03 OTT – Il presidente della Camera dei Comuni britannica ha chiesto un incontro urgente con la polizia di Londra per avere chiarimenti sul perché Wayne Couzens, l’ex poliziotto condannato all’ergastolo per aver rapito, stuprato e ucciso la 33enne Sarah Everard, fosse stato in servizio cinque volte in parlamento l’anno scorso, tra febbraio e luglio. L’assassinio è avvenuto a marzo. “E’ un fatto estremamente preoccupante”, ha detto sir Lindsay Hoyle secondo quanto riportato dalla Bbc. “La sicurezza dei deputati e del personale è sempre stata la mia priorità numero uno, quindi voglio sapere come quest’uomo ha potuto varcare la soglia del parlamento”, ha detto ancora. La Met police è finita nella bufera per non essere riuscita a fermare Couzens che, secondo la Bbc, prima di uccidere Sarah aveva commesso altri reati e faceva parte di un gruppo whatsapp con altri cinque agenti tuttora in servizio, per forze di polizia diverse, finiti sotto indagine. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati