Esteri

Gb: faida a Downing St., guru Cummings via a Natale

LONDRA, 13 NOV – Dominic Cummings, potente super consigliere di Boris Johnson e già guru del referendum pro Brexit nel 2016, si appresta a lasciare il suo ruolo di eminenza grigia di Downing Street “entro Natale”. Lo anticipa la Bbc, citando una fonte interna allo staff del primo ministro conservatore britannico. L’indiscrezione arriva dopo l’esplosione dello scontro di potere tra fazioni interne all’entourage del premier sfociata ieri nelle dimissioni del direttore della comunicazione del governo, Lee Cain, un fedelissimo di Cummings avversato fra gli altri dall’ambiziosa fidanzata e futura terza moglie di Johnson, Carrie Symonds. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati