Esteri

G20: Sunak, reputazione internazionale Gb ha subito un colpo

LONDRA, 15 NOV – La reputazione internazionale del Regno Unito ha subito “un colpo” quest’anno dopo i diversi cambi al vertice del governo britannico. Lo ha ammesso il premier conservatore Rishi Sunak in una intervista alla Bbc a margine del vertice G20 di Bali, in Indonesia. Il primo ministro, arrivato a Downing Street dopo la gestione fallimentare dell’economia nazionale di Liz Truss succeduta a Boris Johnson, ha sottolineato che “sono stati fatti errori” e ha ribadito di voler “rimediare”. Per Sunak gli aumenti delle tasse e i tagli alla spesa pubblica in arrivo giovedì con la manovra finanziaria d’autunno sono necessari per ridare stabilità economica al Paese. Le difficili decisioni che i britannici attendono, “saranno prese in modo equo”, e “tutti trarranno vantaggio dalla riduzione dei livelli di indebitamento”. Il premier ha detto anche che il contrasto all’inflazione a livelli record è la sua “sfida numero uno” e si impegna sul fronte dei mutui, aumentati per le conseguenze della mini-manovra di settembre voluta da Truss. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati