Esteri

Francia e Germania esortano Russia a frenare i ribelli

MONACO, 18 FEB – I ministri degli Esteri di Francia e Germania hanno esortato oggi la Russia a usare la sua influenza sui separatisti nell’Ucraina orientale per “incoraggiare la moderazione e contribuire alla riduzione dell’escalation”. Notando gli appelli dei ribelli di Donetsk e Lugansk per evacuare i civili per un possibile conflitto, il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock e il suo omologo francese Jean-Yves le Drian hanno affermato di “essere preoccupati che gli incidenti inscenati possano essere usati impropriamente come pretesto per una possibile escalation militare”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati