Esteri

Farage a Downing Street: “pure noi nei negoziati della Brexit”

Il leader euroscettico insiste per uscita dall'Ue senza accordo

Nigel Farage, il leader del Brexit Party ha compiuto stamane una visita a sorpresa a Downing Street per consegnare una lettera in cui formalizza la richiesta al governo Tory di coinvolgere il suo partito – dopo il successo alle elezioni Europee di maggio – nei negoziati con Bruxelles per l’uscita dall’Ue. Intervistato dinanzi al numero 10, Farage ha ribadito di essere a favore di una Brexit senz’accordo (no deal), dicendosi convinto che intese commerciali favorevoli potranno essere trovare ex post.

 

Tags

Articoli correlati