Esteri

Falso account Antifa, era suprematista

WASHINGTON, 2 GIU – Twitter dà un altro dispiacere a Trump, dopo aver corretto il suo cinquettio su voto per posta e brogli. La società ha rimosso un account che invitava alla violenza rivendicando di rappresentare la posizione di Antifa – il movimento della sinistra antagonista bollato dal tycoon come organizzazione terroristica – ma che era stato creato da un gruppo suprematista. Prima della scoperta, Donald Trump jr, uno dei figli del presidente, lo aveva segnalato ai suoi 2,8 milioni di follower come esempio della pericolosità di Antifa.
(ANSA)

Articoli correlati