Esteri

Ex presidente afghano Ghani si scusa con la nazione

KABUL, 08 SET – L’ex presidente afghano Ashraf Ghani si è scusato con la nazione e si è detto rammaricato per come “è finita”, con la presa del potere dei Talebani. Ghani è fuggito da Kabul mentre le milizie dei cosiddetti studenti coranici entravano nella capitale, il 15 agosto scorso. “Mi scuso con il popolo afghano per non essere riuscito a far sì che le cose finissero diversamente”, ha dichiarato in un comunicato. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati